Progetti Territoriali

A partire dalla legge del 6 marzo 1998 n. 40,“Disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero”, è stato introdotto in Italia un quadro organico per le politiche di integrazione degli immigrati, istituendo un flusso di risorse per le politiche di integrazione, da ripartire tra le regioni (risorse successivamente confluite nel Fondo Nazionale per le Politiche Sociali). A partire da questa opportunità la Regione Lombardia  ha avviato una serie di programmi che hanno finanziato una varietà di progetti locali rivolti all’integrazione. L’avvio di queste politiche ha reso necessario monitorare i progetti finanziati e predisporre un lavoro di valutazione delle loro ricadute nei contesti locali.


A questo fine sono state condotte nell’ambito dell’Osservatorio Regionale per l’integrazione e la multietnicità diverse ricerche, sia utilizzando i dati forniti dai responsabili dei progetti, sia ricorrendo ad analisi dirette sulle politiche locali. I risultati di queste indagini sono disponibili nell’Area Pubblicazioni.

Dal 2008,  in seguito  ad una progressiva diminuzione nel corso degli anni delle risorse stanziate con la ex legge 40 e del numero di progetti con esse finanziati, si è scelto, attraverso la messa a punto di uno strumento adeguato e il lavoro di ricognizione degli Osservatori Provinciali, di estendere la rilevazione anche ai progetti finanziati con altre fonti, così da avere un quadro sufficientemente significativo degli interventi realizzati per l’integrazione sul territorio regionale.

Leave a Reply